Perché scegliere Caramia Consulting?

Più attenzione al Rischio

Attenzione al rischio

Caramia Consulting non vendendo prodotti finanziari e non avendo conflitti di interesse, si pone sempre al fianco dei propri clienti (investitori privati e aziende). Questo aspetto elimina la possibilità di incorrere in vendite che a volte sono palesemente in conflitto da parte del proprio intermediario; sono note a tutti, svariate situazioni di questo tipo che hanno compromesso la protezione del patrimonio dei risparmiatori.

Lo studio oltre ad una profonda conoscenza nella gestione del rischio derivante dagli studi in Statistica, si avvale anche dei migliori gestionali con cui impostare le singole strategie in base al profilo di rischio, conoscenze e agli obiettivi dei singoli clienti.

Questo aspetto è già un buon motivo per scegliere Caramia Consulting!

Attenzione al rischio

Più Valore per il cliente

Più valore per il cliente

Ma c’è un secondo motivo che non è affatto trascurabile.

La questione è quanto possa dare come valore aggiunto la consulenza indipendente ai clienti, in termini di maggiore rendimento netto annuo. In alcuni Paesi, dove la consulenza finanziaria indipendente è ormai una consuetudine (USA, visto che è praticata da oltre 40 anni), si stima che crei un valore aggiuntivo ai clienti superiore al 3% annuo rispetto ad asset non in consulenza (FONTE Vanguard).

Alcuni dei fattori dove un consulente indipendente può apportare valore extra sono:

  • Corretta asset allocation; una errata asset allocation può incidere non poco in termini % annui.
  • Ottimizzazione dei costi; a volte soltanto questa voce può incidere anche il 2% di rendimento annuo di differenziale rispetto ad un portafoglio di tipo indipendente.
  • Ribilanciamento annuo degli investimenti.
  • Coaching comportamentale; diversi studi evidenziano che quando l’investitore, si è mosso in maniera autonoma “deviando dall’investimento iniziale” ha perso mediamente più dell’1,5% l’anno rispetto al benchmark.
  • Fiscalità; può apportare valore annuo per determinati clienti anche superiore all’1-2% annuo.

Queste appena descritte sono le principali leve dove un CFA può apportare valore ai clienti e volutamente abbiano tenuto fuori la qualità delle raccomandazioni di investimento e le strategie che un consulente effettua con i propri clienti per un confronto più omogeneo. Caramia Consulting per i propri clienti si pone l’obiettivo di ridurre il rischio complessivo e di migliorare i rendimenti annui dei propri clienti.

Visto quanto analizzato relativamente al risparmio ottenibile dai costi, fiscalità, coaching comportamentale e corretta asset allocation, stimiamo che la somma di queste voci siano mediamente il 2% annuo per il cliente (qui per prudenza, ci teniamo più bassi rispetto alle stime di Vanguard, ma considerando che i costi annui applicati dal sistema bancario italiano sono superiori a quelli americani, consideriamo il 2% ampiamente alla portata per un buon campione degli investitori Italiani).

Se ti sembra poco il 2% di differenziale annuo per venirci a trovare per un preventivo, ti consiglio di leggere la storia di CARA e di MIA.

Richiedi subito maggiori informazioni

Termini e condizioni
(Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@caramiaconsulting.it) (richiesto)

Contatto commerciale
Desideri essere contattato dal consulente?
(richiesto)